Risparmiare acqua calda

In Svizzera una persona consuma in media circa 50 litri di acqua calda al giorno. L’acqua calda in Svizzera viene riscaldata per il 61 % con combustibili fossili. Tale riscaldamento rappresenta circa il 15 % del nostro consumo di energia in casa. Con alcuni semplici consigli potrà risparmiare acqua calda e con essa anche energia.

livit-tipps-warmwasser-verbrauch

CONSIGLIO 1:

Farsi la doccia invece del bagno
Per riempire una vasca da bagno sono necessari 150 litri di acqua calda, cifra che supera di gran lunga il consumo d’acqua di una doccia comune. Un bagno completo richiede circa cinque chilowattora di energia. Con lo stesso consumo, può viaggiare da Basilea a Parigi con una bici elettrica.

Ulteriore consiglio: farsi una doccia tiepida, non bollente
In questo modo non si risparmia soltanto acqua calda, ma anche denaro: già 5° gradi in meno portano a un risparmio del 10% di energia. Se un nucleo di tre persone passa dall’acqua bollente a quella tiepida, risparmierà circa il consumo di energia elettrica annuale sufficiente per telefoni, computer, televisori e altri apparecchi elettronici d’intrattenimento.
 

livit-tipps-kleines-badezimmer

CONSIGLIO 2:

Utilizzare inserti a risparmio idrico
I soffioni e le doccette o gli inserti per il risparmio d’acqua con etichette energetiche indicano il consumo d’acqua ridotto. Con i soffioni a risparmio idrico (classe di efficienza minima B) è possibile risparmiare fino al 50 % di acqua calda rispetto a soffioni di classe inferiore.

Ulteriore consiglio: farsi docce più brevi
Già un minuto in meno di doccia permette di risparmiare quasi un quarto dell’energia necessaria per l’acqua calda. 

livit-tipps-warmwasser-fliessenedes-wasser

CONSIGLIO 3:

Non lasciar scorrere l’acqua
È possibile risparmiare acqua calda riducendo il consumo non necessario di acqua corrente. Ad esempio mentre ci si insapona sotto la doccia si può chiudere l’acqua. Inoltre, quando ci si lava le mani non è necessario utilizzare l’acqua calda, poiché i saponi comuni rimuovono completamente germi e batteri anche con l’acqua fredda.

livit-tipps-warmwsser-verbrauch

CONSIGLIO 4:

Rendersi conto del consumo
Sia consapevole di quanta acqua consuma. Nell’ambito della «challenge acqua calda» sarà informato mensilmente sui suoi consumi. In questo modo potrà confrontare i suoi consumi con i valori del mese precedente.

Livit-nachhaltig-warmwasser-sparen

CONSIGLIO 5:

Lavare a freddo
Mani, tavolo, pavimento: non importa a che temperatura sia l’acqua, saponi e detersivi annientano il 99.9% dei batteri.

Nella pulizia dei pavimenti può rappresentare addirittura un vantaggio, dal momento che l’acqua calda lascia spesso delle striature dovute ad una reazione chimica con il detersivo.

X